Cerca in Limen

Mission

Archivio A
 
5 per mille
 
Credits
 

 

 

 

Limen - sostieni il progetto
E.T.S.
Sostieni Limen
Giugno 2006

"5 per mille L.B.C.

 

Una società non profit come Limen ha bisogno di fondi per sopravvivere. Tutti noi che lavoriamo lo facciamo volontariamente e professionalmente. Far vivere una struttura di più di cinquanta persone, con collegamenti nazionali costa. I nostri fondi provengono dalle vostre quote associative e da progetti finanziati, ma non bastano. Non bastano soprattutto se vogliamo crescere ancora e comunicare di più i nostri contenuti, se vogliamo diffondere di più le nostre idee.

DA OGGI PUOI FINANZIARE LIMEN ATTRAVERSO LA TUA DICHIARAZIONE DEI REDDITI. Infatti con il nuovo meccanismo del cinque per mille c’è la possibilità di devolvere una quota della tua IRPEF per la nostra associazione. Non c’è alcun costo per te. E’ lo Stato che dà una parte delle tue tasse a organizzazioni non lucrative di utilità sociale, come la nostra. PER DARE IL TUO CINQUE PER MILLE A LIMEN DEVI FIRMARE L’APPOSITO RIQUADRO SULLA TUA DICHIARAZIONE DEI REDDITI, dove c’è scritto “sostegno alle organizzazioni di volontariato, alle organizzazioni non lucrative di utilità sociale...”,

INSERIRE IL NOSTRO NUMERO DI CODICE FISCALE: 01408150413. Il cinque per mille non sostituisce l’otto per mille, ma si aggiunge ad esso. Così, oltre a finanziare le tue idee sulla conservazione del patrimonio culturale migliore, potrai continuare a sostenere la tua Chiesa, o le attività sociali dello Stato, se vorrai. IL CINQUE PER MILLE CI CONSENTIRA’ DI FAR VIVERE E CRESCERE LE IDEE di Limen. Grazie per il tuo sostegno !

 

La platea dei beneficiari: sono 30mila circa le organizzazioni che si sono iscritte per tempo al registro per ricevere il 5 per mille. E solo a queste è possibile devolvere il proprio 5 x mille. Per essere sicuri quindi, controllate prima che l'associazione a cui intendete dare il vostro 5 x mille sia nel registro. Consulta il sito della Agenzia delle entrate

 

Per approfondire Il settimanale VITA e il portale VITA.it hanno seguito con particolare attenzione la proposta del 5 x mille. Puoi quindi consultare sia l'archivio del settimanale che quello del portale per avere tutti le informazioni più importanti. Di seguito te ne proponiamo alcuni:

Il non profit ha detto sì [di Riccardo Bonacina] Giulio Tremonti traccia un primo bilancio del 5 per mille

5 x mille: le istruzioni dell'Agenzia Entrate [di Benedetta Verrini] l'Agenzia detta le istruzioni per entrare nel novero dei beneficiari della misura

E sul fronte 8 per mille il governo spiega il riparto [di Benedetta Verrini] Indipendente (e non alternativo) al 5 per mille rimane, nella denuncia dei redditi, anche l'8 per mille, la quota dell'ammontare del prelievo fiscale distribuita tra sette alternative

Sussidiarietà fiscale, un punto di non ritorno [di Riccardo Bonacina] Dalla +DAI-Versi al 5 per mille, la rivoluzione fiscale per il non profit

Ora la trasparenza è l'arma vincente [di Francesco Maggio] 5 per mille: parla il fiscalista Giuseppe Marino, docente di Diritto tributario all'università Statale di Milano e direttore del Centro studi Certi della Bocconi.

 

© 1999-2003 Limen A.P.S. - via F. Marucelli 9 Firenze, (FI) - Tutti i diritti riservati
Contattaci - Disclaimer - Pubblicità