Limen Italia - Terzo settore - cultural heritage
ENG - ITA...........
Cerca in Limen
 
Archivi
Stages
Proponi stage
Parlano di noi
Sostieni
Vendita bb.cc.
Selbourne Urb.
Archivio
Crowd funding
Civic C.F.
Progetti 2018
Archivio
Ultime recensioni
PALAZZO NARDINI
Ed. Ambientale
PPercorsi Integrati
PParco Naz. Cilento
Percorsi 09
Multimedia
Video D. Bramante
Dvd S.Miniato
Michelangelo Boni
Percorsi 09
Quaderni Limen
Landscape (PI)
Progettazione Ark
Taccuino romano
Percorsi 09
info@limen.org

'Taccuino'

Rocca martiniana PU, ripristino della forma originaria (?)

Cagli (PU) Il Restauro di ripristino': la rocca Alta di #Cagli è rimasta allo stato di 'rudero' per secoli, dopo lo smantellamento nel 1502 voluto da Guidubaldo da Montefetro.. Perché solo recentemente la Soprintendenza ha deciso arbitrariamente per la ricostruzione della forma originaria? anni, nell'ambito Il lavori alla rocca martiniana di rivisitano la teoria del #Restauro: "si ricorda la necessità di considerare tutte le operazioni di restauro sotto il sostanziale profilo conservativo, rispettando gli elementi aggiunti ed evitando interventi innovativi o di ripristino".

Mostra itinerante su Donato Bramante. La vogliamo cancellare?

Fermignano (PU) Quanto vale attualmente Donato Bramante per la regione Marche? Esiste una sola mostra itinerante realizzata nel Dopoguerra su 'donnino', non ne esite un'altra: fu realizzata nel 1970 in occasione del Congresso internazionale di studi bramanteschi Milano-Roma. La segnalazione riguarda il fondo per progetti editoriali di "particolare interesse regionale", bando 2020. Una ‘quotazione’ alternativa e inusuale fatta dai valutatori di cui mettere a conoscenza gli stakeholders. Premesso che il ‘museo Donato Bramante’ non esiste ancora in Italia, nemmeno la casa della famiglia Bramante nel centro storico di Fermignano risulta musealizzata...

Vivere i luoghi attraverso l'arte contemporanea (esperienza possibile)

Pesaro (PU) Progetto espositivo che alterna Artisti storicizzati e contemporanei. Ciascuno scultore potrà identificarsi con la tipizzazione di un centro storico e farne un ‘manifesto’ espressivo inserendosi nell’ esplorazione del ‘museo diffuso. Saranno previste più location espositive (Marche Nord, zona Pesaro Urbino) piccoli centri, tutti vicini tra loro e facenti parte di un percorso espositivo delocalizzato e policentrico, in cui si potrebbe sviluppare un potenziale programma (a lungo termine) che alterna Artisti storicizzati e contemporanei. Centri, fortemente stratificati, in passato tutti parte del Ducato di Urbino dei Montefeltro, con caratteristiche paesaggistiche e architettoniche differenti.’

Cultural heritage network 'educare INSIEME'

Ferrera (FE) Laboratori di cittadinanza attiva per il potenziamento dell'offerta artistico culturale nelle zone periferiche e disagiate. Per il bando 'educare insieme' del Ministero della famiglia; si tratta dell'insieme degli attori territoriali opera per garantire il benessere e la crescita degli under 18 nelle città di: Roma, Ferrara, Cento, Firenze S. Miniato. “Contestualizzazione dell’opera d’arte e ricostruzione laboratoriale”: il progetto 3.0, si propone di promuovere azioni di cittadinanza attiva attraverso la rete associativa del territorio, che diviene ' comunità educante' degli attori territoriali, all’interno della tematica del ‘museo diffuso’. L’idea di fondo rimane quella di trasferire la scala dell’Ecomuseo nel rapporto con la città.

Zibaldone | Dante 2021

D a t a

Pisa 3D

| Archivio |

Bologna

 

Parlano di noi
 
Proversi opinioni a confronto - Testata digitale. Direttore responsabile della testata è Pierpaolo De Mejo. PRO\VERSI è un progetto di Etipublica, Associazione di Promozione Sociale senza scopo di lucro.
Service that provides information and collaboration, for all NYU students - 21.09
The Bavarian State Library, (BSB) as one of the largest research libraries in Europe administers in cooperation with the Leibniz Supercomputing Centre a digital long-term archive.
Universität Potsdam - In einer einzigartigen Wissenschaftslandschaft liegt die 1991 gegründete akademischen Einrichtungen.
Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio per le province di Venezia e laguna - Magazine online.
CulturaItalia
CulturaItalia è una rete collaborativa di istituzioni pubbliche e private. Coinvolge vari attori della produzione culturale italiana.
La Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio per le province di Firenze, Pistoia e Prato - Link.
Artmedia Editori - Nuova casa editrice con sede a Firenze, per video-documentari in DVD. Rassegna stampa DVD Uffizi.
La Casa editrice fondata nel 1970 a Firenze - La redazione segnala - Newsletter

|Torna all'inizio | Archivio |

"CLLD" Comunitiy Led Local Development. Architettura delle città", uno spazio dedicato all'analisi della visibilità del patrimonio storico: un archivio aperto sulle condizioni dei beni culturali culturali realizzato con lo strumento del Circoli di Studio, laboratori di ricerca fatti da architetti, studiosi, cittadini e amministratori. Documentare i 'beni culturali' con la cura di leggerne lo stato di conservazione e visibilità attraverso il web. Il percorso nasce come istanza di cittadinanza attiva all'interno del Terzo Settore.

Portinari Salviati made in Taiwan. Sempre e comunque ai privati stranieri la salvezza e il futuro degli edifici storici fiorentini. Nel palazzo che fu in origine di Beatrice Portinari, musa di Dante Alighieri, sono previsti nuovi 40 appartamenti di lusso in consegna per il 2017. La dimora dei Portinari-Salviati (o anche palazzo Cepparello) si trova nella centralissima via del Corso al n. 6. Ex sede di prestigio di Banca Toscana; una società taiwanese dovrebbe investire 35 milioni di euro per l'acquisto per farne appartamenti e negozi di lusso. Il vasto e articolato edifico storico ha attraverato varie proprietà: nel 1865, con Firenze capitale, fu anche sede del Ministero di Grazia e Giustizia, poi la gestione di Banca Toscana fino al 2007.

Erkelarungen sul museo dei palazzi fiorentini. La grande officina dei cortili fiorentini: in un altro paese d'Europa farebbe parte di un grande progetto di 'museo diffuso', mentre la città dei fiori non ha ancora avviato un programma di musealizzazione. Si tratta di spazi monumentali di grande valore storico culturale. Per il capoluogo toscano il tema presenta delle caratteristiche di unicità ed eccellenza, cosi come le città toscane erano uniche nello scenario europeo alto medievale. La repubblica di Firenze avviò un programma coordinato di di 'bellezza urbana', con il grande certame dei cantieri privati delle borghesia mercantile. Da quei capitali originarono i più ricercati palazzi privati dell'Europa occidentale. La scuola fiorentina realizzò le forme e soluzioni più aggiornate dell'architettura di allora. In questo terreno scaturirono la genialità delle opere giovanili brunelleschiane.

15 anni di privatizzazioni dei bb.cc. italiani. Dopo la presentazione Maggio 2011 Stanford (USA) Roland Benedikter della Stanford University intervista Salvatore Settis, Scuola Normale Superiore di Pisa: "la dimensione reale del processo di privatizzazione del patrimonio culturale non è visibile per il pubblico e la comunità internazionale". dopo quindici anni di privatizzazione del patrimonio culturale e architettonico italiano tra il 1996 e il 2010, stiamo ancora lottando per proseguire la nostra strada verso una valutazione dei risultati, carenze, sfondi e prospettive. Un working paper pubblicato sul sito della Standford University con un intervista esclusiva a Salvatore Settis direttore della Scuola Normale di Pisa. Un bilancio che parte dagli anni '90 con il centro-sinistra e compendia le scelte del governi italiani negli ultimi 15 anni con lo smantellamento dei beni demaniali fino a ipotizzare lo scenario del futuro e del nuovo millenni

s
l i m e n B B C C - 2 0 2 0 - l i m e n - l i m e n i t a l i a - 2 0 2 0 - l i m e n - D I E S M N - p u

'...o v e r o - p a l a g i o'

         
l- p a l l a d i a n i s m - w a s - a n a p p r o a c h - t o - a r c h i t e c t u r e - i n f l u e n c e d - b y
r e p e r t o r i o - n o t e b o o k s' - d a t a s h e e t s '
         
 
         
- a r c h i t e c t - a n d r e a - p a l l a d i o - s i x t e e n ' - c e n t u r y - c l a s s i c a l - f o r m s '
         
         
         
         
Campus dei Giardini

 

c o n s e r v a t i o n - p a r t n e r s
© 1999-2003 Limen E.T.S - Via F. Marucelli 9 - Firenze (FI) - Tutti i diritti riservati
Contattaci - Disclaimer - Pubblicitą
Assessorato alla partecipazione democratica consumo critico e nuovi stili di vita del Comune di Firenze